martedì 28 giugno 2016

La difficoltà nelle previsioni dei risultati referendari

Nell’ultima settimana il termine “Brexit” è diventato di uso quasi comune a causa del referendum svoltosi nel Regno Unito il 23 giugno scorso, in cui i cittadini hanno scelto se restare o meno membri dell’Unione Europea. Chiunque conosce il risultato della votazione e chiunque sa che i sondaggi, svolti per prevederne il risultato, hanno dimostrato parecchie difficoltà nell’individuare la tendenza reale del voto. Senza occuparci dell’aspetto politico della questione, riprendiamo l’articolo scritto da JohnCurtice e pubblicato sulla rivista Significance il 27 giugno, nel quale l’autore ha analizzato le difficoltà che i sondaggisti hanno dovuto affrontare nel cercare di capire prima il risultato del referendum.

mercoledì 18 maggio 2016

L’utilizzo di internet per le operazioni bancarie

L’abitudine all’uso di internet ha portato anche gli istituti bancari a strutturare strumenti con cui i correntisti possano operare direttamente sui propri conti correnti tramite il collegamento alla rete. L’internet banking è lo strumento in cui sono raggruppate e rese fruibili online molteplici funzioni operative e di consultazione dei conti correnti. I clienti della banca, collegandosi alle aree dedicate, possono visionare il proprio estratto conto, le proprie disponibilità, effettuare pagamenti nelle modalità più comunemente usate, controllare lo stato dei propri investimenti e dei propri finanziamenti.
Ma quanto è realmente sfruttato questo strumento?

venerdì 11 marzo 2016

Le basse prestazioni scolastiche degli studenti OCSE: PISA 2012



PISA è il programma dell'OCSE (OECD) utilizzato per la valutazione internazionale degli studenti, con cui sono esaminati i sistemi d’istruzione di tutto il mondo, testando la preparazione degli alunni di 15 anni di età in alcune materie. L’indagine PISA 2012 ha avuto per protagoniste la matematica, la lettura e le scienze, inoltre, in alcuni paesi è stato scelto di aggiungere anche la risoluzione dei problemi e l'alfabetizzazione finanziaria.

lunedì 14 dicembre 2015

I livelli della luminosità ambientale influenzano le attività criminali?

Tra i tanti utilizzi delle diverse tecniche statistiche si inserisce anche quello di provare a stimare gli effetti dell’applicazione di una particolare strategia, prima che questa sia implementata realmente. Con buona probabilità gli amministratori (locali e nazionali) verificano gli effetti economici di una legge finanziaria prima di approvarla e renderla effettiva, tale approccio è auspicabile anche quando le strategie politiche non riguardano esplicitamente variabili economiche.

martedì 6 ottobre 2015

RSS 2015: Statistica e Sport



La discussione sull’utilità dei dati in ambito sportivo si arricchisce continuamente di esperienze e di contenuti. Anche la conferenza annuale 2015della Royal Statistical Society  (RSS), svoltasi tra il 7 e il 10 settembre a Exeter (UK), ha avuto in programma un intervento afferente alla statistica applicata allo sport “Statistics in Sport: The BiggerPicture. L’utilizzo dei dati e delle tecniche statistiche sono stati presentati come un vero e proprio punto di forza per un contesto in cui la competizione è il soggetto principale. Il gruppo di lavoro composto da allenatori, accademici e uno statistico ha cercato di evidenziare, attraverso i dati, particolari aspetti ancora non emersi in ambito sportivo, pur tenendo in considerazione le diversità di fondo esistenti tra gli sport, diversità che creano fattori di disturbo per i quali può risultare difficile individuare caratteri distintivi.